<div <div <div <div <body

Inventari

Gli inventari della sezione d'Archivio della Biblioteca Statale di Montevergine descrivono una vastissima documentazione cartacea distribuita in più di mille buste.

Mentre i primi riguardano essenzialmente Montevergine e i suoi monasteri dipendenti, abbracciandone un ampio periodo storico (dal XII al XX secolo), i seguenti permettono la fruizione degli incartamenti più moderni, relativi agli archivi privati, aggregati o di altro tipo.

All'interno di tutte le buste il materiale è disposto cronologicamente, descritto poi in breve con l'indicazione delle carte o pagine.

Il Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine con annesso Archivio esclude dalla consultazione i fondi archivistici contenuti nelle buste 548a, 548b, 549a, 549b, relative alla corrispondenza dell’abate di Montevergine Giuseppe Ramiro Marcone, a causa del loro precario stato di conservazione e perché si tratta di documentazione riservata della Congregazione Verginiana (art. 7 delle Norme particolari che regolano l'accesso all'Archivio di Montevergine, del Regolamento interno della Biblioteca Statale di Montevergine).