<div <div <div <div <body

Archivio storico

   
Indice dell'Archivio storico di Montevergine del padre Giovanni Mongelli 

(a cura di Amelia Pecoraro e Anna Battaglia)

I tre volumi dell’inventario dell’archivio storico di Montevergine curati dal padre Giovanni Mongelli si riferiscono alla documentazione dell’abbazia, ai monasteri dipendenti dalla casa madre di Montevergine ed a quella della diocesi omonima; si tratta di un importantissimo lavoro di sistemazione ed inventariazione del materiale cartaceo ordinato in base a tematiche o sezioni  attinenti alla natura dei documenti in oggetto.

Il primo volume presenta quelle del patrimonio, amministrazione, disciplina, culto, affari giudiziari; il secondo raccoglie gli incartamenti dei sessantatre monasteri, in ordine alfabetico, di cui ci è pervenuta la documentazione; il terzo ha le sezioni della legislazione archivistica e utilizzazione dell’archivio diocesano, disciplina o cancelleria generale, culto, patrimonio e amministrazione, affari giudiziari, commissioni diocesane, ufficio catechistico e scolastico, ufficio di pastorale sociale.

Mancava, come completamento indispensabile dell’opera, un volume di indici che raccogliesse tutti i nomi e le cose notevoli citate nella descrizione delle buste o cartelle delle varie sezioni, in modo da offrire un approccio più immediato alle ricerche. Il padre Giovanni Mongelli aveva già a tale scopo compilato appropriate schede e successivamente un grosso registro manoscritto mai pubblicato per ragioni indipendenti dalla sua volontà.

Il presente indice rappresenta il tentativo di recupero di tali precedenti lavori per non lasciarli disperdere inutilmente considerando la loro importanza, ma anche soprattutto per essere oltremodo utili agli utenti dell’archivio di Montevergine che potranno così consultarlo direttamente come mezzo di corredo in sala di lettura e trovarne riscontro, anche in mancanza di appropriate informazioni nella ricerca. Gli inventari dell’archivio storico presentano in fine solo un sommario con l’indicazione delle tematiche generali, non specifiche, spesso legate ad una molteplicità di aspetti attraverso cui si esplica la storia  di Montevergine e delle sua congregazione nei secoli. Le notizie così distribuite nei vari incartamenti, sono spesso recepite in maniera non completa ed esauriente; di qui la necessità  di consultazione dell’indice in oggetto,  suddiviso in due parti.

Nella prima sono raccolti i nomi di persona e di luogo che compaiono nei tre volumi degli inventari indicati con il numero romano, seguiti dal numero o dai numeri delle pagine di riferimento in arabo. Potrebbe anche esserci qualche eventuale involontaria omissione, considerata la mole di tutti i nomi menzionati nelle pubblicazioni considerate.

Nel successivo secondo indice sono presenti le cose notevoli, indicate con lo stesso criterio delle prime, raccolte in base a raggruppamenti di voci  o argomenti che si è ritenuto evidenziare poiché significative per  Montevergine e la sua famiglia. Ivi criteri soggettivi prevalgono su quelli oggettivi ed è dunque probabile che alcune tematiche siano state escluse perché considerate forse non “così notevoli” da includerle  nell’elenco oppure se ne siano segnalate altre reperibili attraverso voci diverse. Per tale ragione anche in questo caso non si può essere certi che i riferimenti segnati siano gli unici nei tre volumi degli inventari.

Le voci presenti in entrambi gli indici si completano a vicenda; se ad esempio si consulta la voce “compravendita”, è necessario  che  si considerino  anche le parole “compera”, “vendita”, “alienazioni” e simili. A volte sono presenti  rinvii reciproci.

(>vai all'indice: A-D, E-N, O-Z)

torna a inizio pagina