<div <div <div <div <div <body

Una finestra sulla Biblioteca

Grande successo di pubblico per le GEP 2019 alla Biblioteca di Montevergine

(di Josephine Gesualdo*)

presentazione_ilnormanno0Un buon successo e molto interesse ha suscitato la mostra dei codici miniati allestita in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019, sabato 21 e domenica 22 settembre, presso la Biblioteca Statale di Montevergine, a cui si è aggiunta la presentazione del romanzo storico Il Normanno di Eleonora Davide.

Nella giornata del 21 c’è stata la partecipazione della classe terza A  proveniente dal  Liceo  Classico Convitto Nazionale "P. Colletta" di Avellino,  guidata dai professori Anna Fusco,  Ylenia D’Oria e Pellegrino Caruso. Le studentesse e gli studenti, opportunamente preparati dai docenti circa i materiali scrittori, dopo aver ricevuto alcune informazioni sulla storia della Biblioteca Statale di Montevergine e sulle sue attività, si sono soffermati piacevolmente nella sala mostra, dove hanno avuto modo di ammirare gli splendidi manufatti miniati, facenti parte del patrimonio più prezioso della stessa.

Si tratta, è stato loro chiarito, di esemplari scelti tra i più significativi a rappresentare l’arte della miniatura, a cui i Verginiani si dedicarono con passione. Nello Scrittorio Verginiano, la cui attività si fa risalire all’inizio del secolo XIII, si svolsero tutte le fasi di preparazione del codice: dalla composizione all’illustrazione e alla decorazione, con segni ed immagini di particolare interesse artistico. Hanno destato stupore non solo le splendide  iniziali miniate a colori, soprattutto con il rosso, l’oro e l’azzurro, i capoversi e le rubriche, ma particolarmente le miniature a piena pagina del codice più bello e particolare, lo Psalterium Davidis.

C’è stata contemporaneamente la presentazione del libro Il Normanno (qui il video della mattinata dalla pagina facebook dell’autrice Eleonora Davide), particolarmente gradito dai presenti poiché, nell’ambito della storia locale antica della cittadina di Monteforte irpino, con il suo splendido castello, si è andato ad innestare un interessante romanzo storico, tra i cui protagonisti figura san Guglielmo da Vercelli. D’altronde è antico il legame tra l’abbazia di Montevergine e il borgo medievale di Monteforte, come è testimoniato anche nelle pergamene custodite nell’archivio storico di Montevergine.

Nella giornata di domenica 22 si è registrato allo stesso modo un numero notevole di visitatori particolarmente interessati alla mostra di codici.

Poiché la mostra ha riscosso successo, la Biblioteca di Montevergine ha deciso di prorogarla fino al 31 dicembre 2019. Sarà possibile pertanto visitarla nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì previo appuntamento ai numeri 0825787191–789933 o all’indirizzo di posta elettronica bmn-mnv.reference@beniculturali.it .


Qui una galleria fotografica della presentazione del libro Il Normanno


*Tirocinante in Biblioteca nel periodo settembre-ottobre 2019