<div <div <div <div <div <body

Capuani, Giovanni Battista <1669-1752>

Capuani, Giovanni Battista_Eremi Incoronatae
Personale/collettivo
Personale
Codice
TP Note, dedica, postille e note di possesso manoscritte
PID
NAPP000569

Descrizione

Nota manoscritta (sul frontespizio): fratris ioannis baptistae capuani cellarij codex

 fr.is io. baptistae capuanij cellarij codex

fr.is Ioannis Baptistae Capuani cellarii codex

liber novitj Capuanj

 

GIOVANNI BATTISTA CAPUANI, nato a Vallata (Avellino), fu ordinato sacerdote nel 1696 e andò a completare gli studi a Roma dove ottenne la laurea in utroque iuri Vicario di Mottola (Taranto) nel 1704 e della Diocesi di Bari nel 1718, fu giudice sinodale della Diocesi di Sant'Angelo dei Lombardi (Av) nel 1722. Divenne successivamente vicario generale del vescovo di Terracina, Sezze e Priverno, ultima tappa verso la promozione vescovile. Fu destinato infine a reggere la diocesi di Belcastro, in provincia di Catanzaro, nel dicembre del 1729, dove rimase fino al 1752, anno della sua morte.

(Dizionario Biografico degli Italiani, v. 19, p. 253-255)

Collocazione