<div <div <div <div <body

F 066 379

*Famme nu cunto : raccontami una storia : racconti della cultura popolare montorese / Antonia Alfano. - [S.l. : s.n.], 2013 (Montoro Inferiore : Tipolitografia Lubigraf). -  215 p. ; 25 cm

FAMME NU CUNTO

Antonia Alfano vive a Montoro (AV) ed è studiosa di tradizioni popolari. Da anni è impegnata nel recupero della cultura orale montorese. L’opera dal titolo Famem nu cunto raccoglie 30antichi  racconti di letteratura popolare orale narrati dai suoi genitori e dai tanti anziani del posto. Sono storie che raccontano  la dura realtà quotidiana dei contadini, la loro condizione di miseria -  il tutto si svolge in luoghi non definiti perché tale realtà è simile a tante altre -  dove il ruolo  più importante è svolto dalla famiglia, il traguardo più ambito è il matrimonio,  i sentimenti che primeggiano sono quelli positivi. Se l’uomo non ha avuto modo di riscattarsi o di opporsi al proprio destino, trova nel racconto una via di fuga:  tutto è possibile nella dimensione fantastica. La raccolta si prefigge come obiettivo la conservazione  imperitura  della memoria e del patrimonio culturale popolare, affinché anche i più giovani sappiano e non dimentichino, e sappiano instaurare un legame sentimentale col proprio passato. La scrittrice ha curato anche una versione in lingua italiana di tali racconti per chi non abbia un’adeguata dimestichezza col dialetto.

(ST)