<div <div <div <div <div <body

Q 041. 306 (196

Fra Toscana e Boemia : l'archivio di Pietro Leopoldo d'Asburgo Lorena nell'Archivio nazionale di Praga : inventario / a cura di Orsola Gori e Diana Toccafondi. - Roma : Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Direzione generale per gli archivi, 2013. - XLVI, 199 p. ; 24 cm

Fra Toscana e Boemia

Il presente volume è il risultato di un proficuo scambio culturale tra la Direzione generale degli archivi del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e l’Archivio Nazionale di Praga, inteso a recuperare e valorizzare le carte degli Asburgo di Toscana, distribuite in diversi archivi europei. L’inventario qui pubblicato riguarda la documentazione più antica dell’archivio dei Lorena conservato a Praga, relativa a Pietro Leopoldo d’Asburgo Lorena, granduca di Toscana dal 1765 al 1790 e poi Imperatore del Sacro Romano Impero, col nome di Leopoldo II, dal 1790 al 1792. Il  lavoro di inventariazione riguarda soprattutto le relazioni dei viaggi compiuti dal sovrano  nei vari territori e città della Toscana per tutto l’arco del suo regno. Un materiale importante per capire la progettualità politica del Principe e la conoscenza della storia del territorio, dell’architettura, dei costumi, delle pratiche in uso e della viabilità nello Stato di Toscana in epoca moderna,  allegate a molte delle Relazioni sono, inoltre, svariate piante inedite che illustrano i luoghi visitati dal sovrano o che si affiancano a memorie a lui presentate. Il lavoro d’inventario svolto è stato di tipo analitico: ad ogni pezzo archivistico è stato dato un numero progressivo conservando anche la numerazione coeva dei registri e delle carte e, per ognuno di questi, è stato riportato il titolo originale specificando inoltre se si tratta di relazioni autografe del sovrano oppure di mano dei segretari. Il ricco materiale cartografico allegato alle relazioni di viaggio infine, è stato descritto dettagliatamente precisando la scala di rappresentazione che è stata usata, le misure, se si tratta di disegni a matita, a penna o acquerellati  .

(LP)