<div <div <div <div <body

F 066 409

Lo *alluvione : il disastro del 1773 a Cava, tra memoria  storica e rimozione / Giuseppe Foscari ...[et al.].  - Salerno, Edisud, 2013. - 314 p. : ill. ; 24 cm.

Lo alluvione

Dissesti idrogeologici, fenomeni naturali, quali frane e alluvioni, colpiscono con una certa frequenza molte aree fragili del territorio italiano e sono stati oggetto di studi più elaborati  dal Centro Studi "Storia ed Ecologia del Territorio" e dal CNI-IAMC di Napoli. In particolare tale centro si è occupato dei casi di dissesto geologico e idrico avvenuti nella provincia di Salerno nel corso del XVIII e XIX secolo, soffermandosi sull’alluvione che ha sconvolto Cava dei Tirreni nel 1773. Lo alluvione, questo il titolo scelto dagli autori che hanno voluto rispettare il gergo di allora, si apre con un saggio dedicato alla vita politica ed economica di Cava, uno dei centri medi più importanti della provincia di Principato Citra, nel regno di Napoli, che proprio nel XVIII secolo ha conosciuto una serie di disastri naturali. Di ogni località colpita dall’alluvione è stata redatta una scheda analitica nella quale sono fornite informazioni relative al toponimo, alla localizzazione geografica nel contesto storico e attuale e alla documentazione storica del Sannio. La ricostruzione delle localizzazioni geografiche e la conseguente descrizione della distruzione causata dal nubifragio sono state riprodotte con studio meticoloso delle fonti e delle notizie sia storiche che tecniche. L’intento del libro è quello di riportare l’attenzione della collettività e della politica su casi passati di dissesto, sulla distruzione di zone dovuta tanto alla forza della natura quanto all’incuria dell’uomo.

(ST)