<div <div <div <div <body

R 009 285

*Persecuzioni e nuove schiavitù: il cammino dei cristiani nel terzo millennio : atti del convegno : Santuario Maria SS. di Carpignano, 24 settembre 2015. - [S.l.: s.n.], 2015 (Ariano Irpino (AV) : C&P Grafica). - 62 p. : ill. ; 16x18 cm ((In testa al frontespizio: Giubileo Mercedario 1218-2018

Giubileo mercedario

Frutto del convegno Persecuzioni e nuove schiavitù: il cammino dei cristiani nel terzo millennio, tenutosi presso il Santuario di Maria SS. di  Carpignano, nel comune di Grottaminarda,  il 24 settembre 2015, questo piccolo opuscolo raccoglie gli interventi dei partecipanti e, in appendice, una rassegna stampa sull’evento. Il convegno è nato in occasione del Giubileo Mercedario per gli 800 anni della fondazione dell’Ordine di Santa Maria della Mercede, i cui Padri sono attivi nella comunità di Carpignano e nella Casa Circondariale di Ariano Irpino. L’Ordine nasce nel 1218, a Barcellona, dove un giovane, Pietro Nolasco, inizia questa avventura con lo scopo di operare laddove l’uomo viene sfruttato ed oppresso. Sotto la guida di Cristo Redentore, che con la Sua morte ci ha liberato da ogni schiavitù,  i Mercedari prestano la loro opera soprattutto tra i Cristiani che si trovano esposti al pericolo di perdere la Fede, quindi non solo poveri ed infermi ma anche uomini oppressi da schiavitù materiali e morali. Il tema delle persecuzioni e delle nuove schiavitù, scelto per il Convegno,  è dunque indissolubilmente legato alla storia e alle opere dell’Ordine e quanto mai attuale ai nostri giorni : pensiamo al divieto di ogni religione nella Corea del Nord, ai perseguitati che in Cina si rifiutano di sottomettersi alle Chiese Patriottiche, controllate dal governo, ai musulmani e ai cristiani perseguitati dagli indù in India, e infine ai cristiani o agli sciiti sterminati nella zone controllate dall’Isis. Ma si potrebbe continuare ancora…

(TR)