<div <div <div <div <div <body

RARI INC. 013

Valerius : Maximus


Opus Valerii Maximi cum noua ac præclara Oliuerii Arzignanensi uiri præstantissimi examinata interpretatione

(Impressum Venetiis : arte & impensis Bernardini de Benaliis, 1488 Die.VIIII.Nouembris)

[4], CCXXXVI [i.e. CCXLIII], [1] carte ; 2° (360x210 mm)

 

Descrizione riscontrata su SBN (copia della Biblioteca Nazionale di Napoli) e sull’opac della Biblioteca Apostolica Vaticana perché esemplare mutilo: manca il fascicolo π, contenente epistola di Pietro Bruto a Oliviero d’Arzignano (carta π2r, Petrus Brutus Episcopus Catharen. Oliuerio suo oratori clarissimo S.P.D.); risposta di Oliviero d’Arzignano a Pietro Bruto (carta π3r, AD Reuerendissimum Inchristo patrem & dominum Dominum Petrum …); carta π4r, Compendiosa Vita Valerii Maximi; carta π4v, rubrica


Il titolo si ricava dal colophon a carta F5v

Segnatura: π4 a-r8 χs8 s-z8 &8 A-D8 E-F6 ("s" con il chi greco in esponente è una s lunga; bianche le carte π1 e F6v)

Numerosi errori nella numerazione delle carte

Carattere romano, 56/59 linee

Impronta: i-u- tuum leus gnN. (3) 1488 (R)


Testo a piena pagina, circondato su 3 lati dal commento

Spazi capitali vuoti con letterine guida


A carta F5v colophon:
Impressum Venetiis arte & impensis Bernardini de Benaliis Anno Salutis
M.CCCC.LXXXVIII.Die.VIIII.Nouembris: Fœliciter finit

A carta F6r: Registrum Cartharum

 

Legatura in pergamena rigida su piatti di cartone (al piatto anteriore, foro di piccole dimensioni), controguardie e carte di guardia in carta marmorizzata, sul verso dell’anteriore nota a matita:  D94 Valerio Massimo Ven. 1488. Sul recto della seconda carta di guardia posteriore, antiche segnature, in inchiostro scuro: 3K+ 49 I 3 R.C. cc. 1-244 B. 5 nervi al dorso, diviso in 6 compartimenti: al primo antica segnatura, a matita: 11/24; al secondo etichetta di colore marrone con titolo in oro: VALERII MAX. CUM INTERP. OLIVERII &C. VEN. J488. AP. B. DE BENALIS; tagli dorati, capitelli bicolore e segnacolo in stoffa di colore verde
Macchie d’umido. Fori di tarli
Sulla seconda carta di guardia anteriore, in inchiostro blu, numero di inventario e timbro, rotondo, della Biblioteca; a carta a1r altro timbro, rotondo, della Biblioteca, in inchiostro blu; a carta F5v numero di inventario della biblioteca, in inchiostro nero e timbro, rotondo, della Biblioteca, in inchiostro blu
A carta F6v, ampia nota manoscritta, Giudizio sopra Valerio Massimo, di mano anonima settecentesca

 

 

SBN NAPE060716; ISTC iv00038000; IGI 10070; TROPEANO p. 143; BATTAGLIA p. 240

torna a inizio pagina