<div <div <div <div <body

RARI INC. 007

Sicilia ‹Regno› : Magna Regia Curia

Expliciunt Ritus & obserua[n]cie.ac Apostille magne Curie vicarie

(Neapoli : i[m]pres[sum] sub aureo seculo et augusto pace Serenissimi Regis Ferdinandi…, 1479, Die xvi.Ianuarii)

[22] carte ; 2° (370x264 mm)

 

Il titolo si ricava da carta [22]r

Il nome del tipografo, Francesco Del Tuppo, si ricava dai repertori

Segnatura: [1-28 36] (bianche le carte [1]r e [22]v)

Carattere romano, 58/60 linee

Impronta: etet tota a.li pocu (C) 1479 (R)

 

Due colonne colonne per pagina

A carta [2]r spazio vuoto per l’iniziale J di JOHANNA Secunda…

 

A carta [1]v:

Franciscus Tuppi parthenopeus legum studiosus Ferdinando inuictissimo iustissimo
sapientissimo[que] in regnis Sicilie Ierusalem et hungarie triumphatori ac regi illustrissimo
benemerito felicitatem

A carta [8]v:

Incipiunt Ritus & obser

uantie antiquitus obseruate

in magna curia vicarie alme

ciuitatis Neap[olis]     

A carta [20]v:

        Incipiunt ritus et practica executionu[m]

        commissionum contra bannitos & co[n]

        dempnatos & c[aetera] per curiam et commis

        sarios eiusdem curie & c[aetera]. R[ubr]ica

A carta [22]r:

         Expliciunt Ritus & obserua[n]cie.ac Apo

         stille magne Curie vicarie. Neapoli i[m]pres[sum]

         sub aureo seculo et augusto pace Serenissi-

         mi Regis Ferdinandi regis clementissimi

         Iusticie zelatoris patrie patris. Die xvi.Ia

         nuarii. M.CCCC.LXXVIIII

 

Macchie d’umido alle carte [12]-[14]
Esemplare fittamente annotato: maniculae, segni di attenzione e note manoscritte, in inchiostro nero

 

Legato con Ubaldi, Baldo : degli, Famosissimum opus Baldi circa materiam…, Bartolo : da Sassoferrato, Repertorium utilissimum… e Andrea : d’Isernia, Incipit vtilissimum repertorium constitutionum ac capitulorum Regni glosarum et domini Andree de Ysernia in dicta constitutione… Per la presenza della lettera al re di Napoli Ferdinando I di Francesco Del Tuppo, padre Tropeano ipotizza che questo e gli altri tre incunaboli legati insieme possano essere usciti tutti dalla tipografia di Francesco Del Tuppo (cfr. Placido Mario Tropeano, La Biblioteca di Montevergine nella cultura del Mezzogiorno, Napoli, Berisio, 1970, p. 138); inoltre, attribuito anche da Fava-Bresciano a Francesco Del Tuppo (cfr. Mariano Fava–Giovanni Bresciano, La stampa a Napoli nel 15. secolo, Wiesbaden, Otto Harrassowitz, 1969, v. 2., Bibliografia con un atlante in folio, p. 45-46)

Seguono in fine 18 carte manoscritte, Tabula super Consiliis Lvd. Rom., riferite ai Consilia di Lodovico Pontano

 

Per la legatura, cfr. la descrizione in calce alla scheda di Andrea : d'Isernia ‹1220?-1316›

 

SBN NAPE061041; ISTC ir00201700; IGI VI 8385; FAVA-BRESCIANO p. 45-46; TROPEANO p. 140-141; BATTAGLIA p. 239

torna a inizio pagina