<div <div <div <div <div <body

Inventario secoli XIX-XX

L’archivio di Montevergine dal periodo post-unitario alla Seconda Guerra Mondiale

(buste 509-560)

 

(di Paola de Conciliis)

 

La sistemazione di questo corposo insieme di materiali archivistici, prevalentemente di carattere economico e amministrativo, è stata compiuta dai bibliotecari e archivisti della Biblioteca Statale di Montevergine intorno agli anni 2000-2010, seguendo la falsariga dell’inventario maggiore in tre volumi del padre Giovanni Mongelli, quando possibile, replicando alcune micro sezioni “Culto” e “Disciplina” per il periodo in esame; ma soprattutto nello spirito dell’archivista verginiano è stata fatta la scelta di lasciare le carte in unità “tematiche” corrispondenti ad affari riguardanti questa o quella parte della vita della comunità nella nuova realtà del Monumento Nazionale incardinato nel ministero della Pubblica Istruzione e nel nuovo assetto amministrativo territoriale dello Stato italiano.

La documentazione spazia dalle vertenze per la regolamentazione dello sfruttamento del patrimonio boschivo sul Partenio alla costruzione della strada rotabile per il santuario, dalla progettazione e contabilità delle campagne di restauri agli edifici e alle strade fino alle cospicue, e molto consultate, notizie biografiche dei singoli religiosi verginiani, relative anche ai loro corsi di studi e, ovviamente, alle testimonianze del pellegrinaggio e del culto mariano. Non mancano progetti di edifici o restauri mai realizzati, come il progetto Giovannoni in busta 533. Di interesse storico è anche la documentazione relativa ai confinati della colonia etiopica in Mercogliano negli anni Trenta. Solo in alcuni casi le tematiche suddette si concentrano in una o due buste contigue, mentre in molti altri le tipologie di documenti, e talvolta gli affari stessi trattati, si ritrovano in unità archivistiche relativamente lontane. All’interno delle singole unità archivistiche (buste) non è sempre rispettato il rigoroso criterio cronologico che attraversa l’ordinamento dell’archivio storico di Mongelli.

Il pregio della modalità di ricerca in un database informatico è, d’altro canto, proprio quello di ovviare a questi inconvenienti, restituendo all’utente, che inserisce nel campo “descrizione” la parola chiave di suo interesse, una panoramica del materiale inerente contenuto in tutte le buste.

La maschera di ricerca è stata in questo caso composta di un minor numero di campi, trattandosi di una documentazione più eterogenea, ma anche meno ricca di particolarità grafiche e onomastiche, e puntando quindi maggiormente sulla polivalenza del campo “descrizione”.

Al momento della consultazione in sala studio sarà cura del personale addetto orientare la selezione dei fascicoli richiesti all’interno della disposizione fisica degli stessi nelle buste.

Si è ritenuto opportuno riportare in formato pdf, come già fatto per le note storiche premesse agli archivi dei monasteri dal Mongelli, le utili introduzioni agli inventari analitici di alcune buste, redatti da uno degli ultimi funzionari archivisti in servizio presso la Biblioteca.

Introduzione Busta 509Introduzione Busta 510Introduzione Busta 511
Introduzione Busta 512Introduzione Busta 525Introduzione Busta 526

Per le buste 548 e 549, contenenti tutta la documentazione inerente agli anni dell’abbaziato di Giuseppe Ramiro Marcone (1918-1952), permane l’esclusione dalla consultazione, per motivi di conservazione, come già espresso: ll Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine con annesso Archivio esclude dalla consultazione i fondi archivistici contenuti nelle buste 548a, 548b, 549a, 549b, relative alla corrispondenza dell’abate di Montevergine Giuseppe Ramiro Marcone, a causa del loro precario stato di conservazione (art. 7 delle Norme particolari che regolano l'accesso all'Archivio di Montevergine, del Regolamento interno della Biblioteca Statale di Montevergine).

Risultato della ricerca

509

Fascicolo: 002

Anno: 1904, novembre 16

Nomi citati: Iovine, Alfonso

Descrizione

Bozza di contratto tra monsignor Corvaia, Angelo Del Latte e Alfonso Iovine, fideiussore, per alcuni locali adiacenti al Monumento, un fabbricato di 6 vani a pianterreno, 4 stanze superiori e altri 4 terranei per vari usi (c. 1)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1886, gennaio 18

Luoghi: Ospedaletto d'Alpinolo

Nomi citati: Valentino, Onofrio, arciprete

Descrizione

Attestato di lodevole condotta fatto all'arciprete di Ospedaletto, Onofrio Valentino, a Luigi Basile (cc. 2)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1904, novembre 16

Nomi citati: Corvaia, Vittore, abate di Montevergine

Descrizione

Contratto tra monsignor Corvaia per la Pubblica Istruzione, Angelo Del Latte e Alfonso Iovine, fideiussore, per alcuni locali adiacenti al Monumento Nazionale (cc. 2)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1887, febbraio 25

Luoghi: Avellino

Nomi citati: Corvaia, Vittore, abate di Montevergine

Descrizione

Lettera dell'abate Corvaia all'ispettore forestale della provincia di Principato Ultra di Avellino per denunciare la mancanza di custodia dei boschi del Monumento Nazionale (c. 1)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1904, novembre 16

Nomi citati: Del Latte, Angelo

Descrizione

Contratto tra monsignor Corvaia per la Pubblica Istruzione, Angelo Del Latte e Alfonso Iovine, fideiussore, per alcuni locali adiacenti al Monumento Nazionale (cc. 2)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1887, maggio 18

Nomi citati: Renna, Giuseppe

Descrizione

Lettera dell'abate al prefetto di Principato Ultra affinché voglia nominare Giuseppe Renna a guardaboschi del Monumento Nazionale (c. 1)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1904, novembre 16

Nomi citati: Iovine, Alfonso

Descrizione

Contratto tra monsignor Corvaia per la Pubblica Istruzione, Angelo Del Latte e Alfonso Iovine, fideiussore, per alcuni locali adiacenti al Monumento Nazionale (cc. 2)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1887, giugno 1

Luoghi: Avellino

Nomi citati: D'Eufemia, Donato

Descrizione

Informazioni del signor Donato D'Eufemia della prefettura di Avellino all'abate circa il signor Giuseppe Renna (c. 1)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1904, dicembre 2

Nomi citati: Iasso, Modestino

Descrizione

Il ministro della Pubblica Istruzione chiede al soprintendente di Montevergine di tener presente la domanda di fitto dei locali adiacenti al santuario del signor Iasso, nel momento in cui dovrà rinnovarsi il contratto (cc. 2)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1887, giugno 1

Nomi citati: Renna, Giuseppe

Descrizione

Informazioni del signor Donato D'Eufemia della prefettura di Avellino all'abate circa il signor Giuseppe Renna (c. 1)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1904, dicembre 14

Nomi citati: Iasso, Modestino

Descrizione

Lettera del soprintendente di Montevergine al ministro della Pubblica Istruzione con cui spedisce due contratti di fitto dei locali adiacenti già rinnovati e aumentati di quota, e comunica di aver ricevuto informazioni su Iasso sfavorevoli (c. 1)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1887, giugno 11

Nomi citati: D'Eufemia, Donato

Descrizione

Risposta ufficiale del signor D'Eufemia all'abate (cc. 2)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1905, gennaio 5

Descrizione

Telegramma del ministero della Pubblica Istruzione al soprintendente di Montevergine in cui si comunica che i contratti di fitto sono esigibili solo previa approvazione con decreto della Corte dei Conti (c. 1)

509

Fascicolo: 001

Anno: 1887, giugno 12

Nomi citati: D'Eufemia, Donato

Descrizione

Lettera privata all'abate del signor D'Eufemia (cc. 2)

509

Fascicolo: 002

Anno: 1905, gennaio 12

Descrizione

Lettera di risposta del soprintendente al telegramma del ministro del 5 gennaio (c. 1)